LinkedIn
Facebook

Il nuovo Consiglio di Amministrazione di e-Novia conferma il CEO Vincenzo Russi e istituisce comitati endoconsiliari

Giuseppe Natale è il nuovo Presidente nominato dall’Assemblea degli Azionisti di e-Novia riunitasi ieri, 26 gennaio. L'Assemblea ha nominato il Consiglio di Amministrazione, che ha confermato Vincenzo Russi alla carica di Amministratore Delegato e istituito i Comitati endoconsiliari: il Comitato per le Operazioni con Parti Correlate e il Comitato per le Remunerazioni.

Ieri, 26 gennaio 2023, si è tenuta la prima Assemblea degli Azionisti di e-Novia post-quotazione su Euronext Growth Milano, sotto la presidenza di Michele Scannavini.

L’Assemblea degli Azionisti ha nominato undici componenti del Consiglio di Amministrazione, che resteranno in carica per il triennio 2023-2025:

  • Nove amministratori tratti dalla lista n° 1 presentata congiuntamente da Azionisti titolari di una partecipazione complessivamente pari al 50,79% del capitale sociale di e-Novia che è stata votata dal 78,99% del capitale rappresentato in Assemblea:
  1. Giuseppe Natale*, Presidente
  2. Vincenzo Costanzo Russi
  3. Ervino Riccobon*
  4. Giovanni Fassi
  5. Ivo Emanuele Francesco Boniolo
  6. Angioletta Scicali*
  7. Giuseppe Renato Grasso 
  8. Cristiano Spelta
  9. Candice Yang*

 

  • Due amministratori tratti dalla lista n° 2 presentata congiuntamente da azionisti titolari di una partecipazione complessivamente pari al 13,21% del capitale sociale di e-Novia che è stata votata dal 21,01 % del capitale rappresentato in Assemblea:
  1. Giovanna Voltolina *
  2. Roberto De Miranda

(*) Consigliere indipendente

Si riportano di seguito le partecipazioni che, per quanto a conoscenza della Società, i membri del Consiglio di Amministrazione detengono nel capitale sociale di e-Novia: Vincenzo Russi 2.212.009 azioni; Giovanni Fassi attraverso Gestioni SpA 2.196.414 azioni; Cristiano Spelta 1.586.989 azioni; Ivo Boniolo 1.540.916 azioni; Ervino Riccobon 124.217 azioni;  Roberto De Miranda 18.200 azioni.

I curricula dei Consiglieri di amministrazione sono disponibili nella sezione Governance/Organi del sito di e-Novia.

Alla luce della nuova composizione, la Società esprime il sincero ringraziamento a tutti i consiglieri uscenti e in particolare al Presidente Michele Scannavini per l’operato svolto, per gli obiettivi raggiunti e per il prezioso contributo apportato all’attività consiliare.

Il Consiglio di Amministrazione di e-Novia, riunitosi per la prima volta in data odierna a valle dell’Assemblea degli azionisti che lo ha nominato ha:

  • verificato la sussistenza dei requisiti di onorabilità di cui all’articolo 147-quinquies del D. Lgs. del 24 febbraio 1998 n. 58 (“TUF”) in capo a tutti i membri del Consiglio di Amministrazione e il possesso dei requisiti di indipendenza di cui agli artt. 147-ter, quarto comma, e 148, terzo comma, del TUF in capo ai Consiglieri Natale Giuseppe; Riccobon Ervino; Scicali Angioletta; Voltolina Giovanna e Yang Candice, anche in considerazione del parere favorevole espresso nei confronti dei consiglieri Voltolina Giovanna e Yang Candice dall’Euronext Growth Advisor, MIT SIM S.p.A. ai sensi dell’art. 16.4 dello Statuto;
  • confermato, in continuità con l’assetto precedente, Vincenzo Costanzo Russi quale Amministratore Delegato della Società, conferendogli i poteri di amministrazione della Società, ad eccezione di quelli attribuiti al Consiglio di Amministrazione dalla normativa applicabile, dallo Statuto o mantenuti nell’ambito delle proprie competenze;
  • nominato, quali componenti del Comitato Parti Correlate, i consiglieri indipendenti Candice Yang (Presidente), Giuseppe Natale e Giovanna Voltolina; e istituito il Comitato per la Remunerazione nominando, quali componenti, i consiglieri indipendenti Giuseppe Natale (Presidente), Angioletta Scicali e Giovanna Voltolina.

 

Vincenzo Russi, co-Founder e CEO della Società, ha dichiarato: «Il nuovo Consiglio di Amministrazione di e-Novia è espressione di Azionisti coesi e collaborativi, che condividono le linee strategiche e l’impegno a sostenere il piano industriale della Società. Agli Azionisti che fino a oggi ci hanno accompagnati si sono recentemente aggiunti gruppi internazionali, leader nei rispettivi settori di riferimento, che complementano la compagine dei partner. Tra questi, a seguito della conversione del prestito obbligazionario, Shimano, leader nella componentistica per la mobilità sostenibile, ST Microelectronics, leader nelle tecnologie dei semiconduttori per l’energia, la mobilità, la connettività e l’industria, e Agrati, storica azienda manifatturiera leader in soluzioni meccaniche di precisione per l’automotive, l’industria, i veicoli commerciali e la distribuzione. L’adesione degli Azionisti al piano strategico garantirà quella stabilità e supporto necessari al raggiungimento degli obiettivi.

Il Consiglio che oggi si è insediato conferma le qualità, le competenze e le esperienze necessarie allo sviluppo e al governo della Società, arricchendone il capitale di professionalità e relazioni. Le esperienze imprenditoriali e industriali del neo-Presidente Giuseppe Natale sono di particolare rilievo per la crescita del Gruppo nelle aree produttive internazionali che dovranno sostenere le sempre più articolate richieste dei mercati».

Prosegue Vincenzo Russi: «Sento di ringraziare a nome mio e dei co-Founder, Cristiano Spelta e Ivo Boniolo, il Presidente Michele Scannavini per il suo costante e prezioso contributo e per averci sempre motivati a raggiungere i risultati pur nelle complesse condizioni che hanno caratterizzato i mercati negli ultimi anni. Il ruolo autorevole svolto fino a oggi da Sandrino Catani, come presidente del Comitato per le Remunerazioni, ci ha aiutati a costruire la piattaforma di incentivazione e retention adeguata alla nostra industria e al moderno e mutevole mercato del lavoro che ha recentemente mostrato una dinamicità senza precedenti. Infine, Raffaele Jerusalmi che, con il bagaglio delle sue esperienze sui mercati finanziari internazionali, ha svolto una rilevante azione di affiancamento nel recente percorso di quotazione.

Mi auguro di continuare ad avere il privilegio della loro presenza, nonché di tutti coloro che hanno partecipato al progetto di e-Novia in questi anni, perché e-Novia è una Società aperta a tutti i contributi che la faranno crescere in un contesto di continua e rapida evoluzione».

Notizie correlate

blimp6

13 Gennaio 2023

IPO_Enovia_16.12.22-7

16 Dicembre 2022